Innaffiare le piante

Quanta Acqua nelle piante?

Ogni essere vivente ha bisogno di nutrirsi con acqua e cibo. Anche quando si parla di Piante possiamo dire che l’Acqua e il Concime sono fondamentali per la loro sopravvivenza. Grazie a questi elementi le loro radici riescono ad assimilare sostanze nutritive.

innaffiare 1
concimazione

Dopo aver letto questo articolo ti renderai conto di quanto siano relamente importanti questi 2 elementi

Per le piante l’Acqua è Vita

L’acqua è forse il bene più importante che abbiamo sul nostro pianeta. E’ una sostanza senza la quale la nostra esistenza non potrebbe continuare.

Nelle piante, la carenza d’acqua provoca l’appassimento della pianta e in seguito la morte. Non essendoci una regola ben precisa uguale per tutte le piante, bisogna tenere in considerazione con attenzione la quantità di acqua sulle piante. Troppa acqua e/o troppa poca acqua sono da evitare assolutamente. Nel caso in cui la pianta sia in vaso, avendo a disposizione poca terra, deve essere necessariamente bagnata più frequentemente. Da considerare ovviamente anche le condizioni climatiche e la tipologia della pianta.

Solo attraverso la vostra esperienza potrete regolarvi sempre meglio con la quantità d’acqua da somministrare, ma come regola generale è preferibile non annaffiare nelle ore più calde della giornata (sopratutto durante la stagione estiva) e ridurre la distanza di tempo tra un irrigazione all’altra. Invece, durante il periodo più freddo è consigliabile evitare di innaffiare con costanza evitando così anche per diversi giorni. In caso contrario la pianta potrebbe assimilare molto più acqua di quella che la sua natura richiede e di certo i ristagni creati all’interno del vaso potrebbero danneggiarla ulteriormente.

L’utilizzo del Sottovaso

sottovaso 1

Il Sottovaso è uno degli strumenti più comodi che ci sia. Raccoglie l’acqua e la mette a disposizione delle radici.

Attenzione: I Sottovasi vanno tenuti sotto controllo in quanto, se rimangono pieni a lungo, in alcune specie di piante possono causare marciumi radicali. Vi consiglio di evitare l’utilizzo del sottovaso nei periodi invernali proprio per annullare la possibilità di marciume delle radici. Qualora non vi fosse possibile rimuovere il sottovaso (che serve anche a non far sporcare il pavimento), vi consiglio di svuotarlo sopratutto dopo piogge abbondanti.

Annaffiaoio o Impianto di irrigazione?

I metodi per innaffiare sono molteplici. Tutto si basa sulla quantitàd i vegetali che avete nel vostro giardino o balcone.

Se l’annaffiatio non è il vostro strumento preferito o se possedete un numero considerevole di piante, potete decidere di installare un sistema di irrigazione a goccia.

9650 1

Il sistema di irrigazione a goccia consiste in un Kit che comprende tutto il necessario per poter innaffiare autonomamente tutte le tue piante.

I gocciolatoi appoggiati ai vasi o sul terreno si collegano al tubo centrale che a sua volta viene innestato nel rubinetto tramite l’attacco in dotazione. Sono compresi nel Kit anche i connettori a di linea per allungare appunto il tubo centrale, i connettori a T per creare delle diramazioni o delle curbe. Il tubo centrale e i gocciolatori sono ovviamente sostenuti dai loro supporti.

centralina

L’erogazione dell’acqua può essere controllata manualmente, oppure da un apposizito dispositivo automatico che si chiama Centralina Irrigazione o semplicemente Temporizzatore. Nei modelli base si ha la possibilità di impostare l’ora in cui avviare la l’innaffiatura e la durata di essa.

AMDGarden

Via Don Lorenzo Milani, 200
Piazza Armerina, 94015 EN
Tel. +39 0935 680526

Iscriviti alla Mailing List per promo e offerte!
© AMDGarden. P. Iva 01161120868 REA: EN-64353. All rights reserved. Design by Insight
preloader